Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Società

Compendio di contabilità pubblica (contabilità di Stato e degli enti pubblici)

di Marco Fratini

editore: Neldiritto Editore

pagine: 464

Il volume affronta le seguenti tematiche: le nozioni di contabilità, finanza ed economia pubblica; il bilancio finanziario del
20,00

Art funds e gestione collettiva del risparmio

di Silvia Segnalini

editore: Giappichelli

pagine: 116

Il volume "Art funds e gestione collettiva del risparmio", dopo aver ripercorso la storia della gestione collettiva del risparmio in Italia, affronta i passaggi che inducono a considerare risolti definitivamente, ed in senso positivo, i problemi di opportunità della sussunzione dei beni d'arte nel contesto della materia. Il testo si caratterizza, nello stile e nell'impianto, per essere sia una monografia scientifica che uno strumento utile per i professionisti: in "Art funds e gestione collettiva del risparmio", infatti, si tenta di dare una risposta anche a molte questioni pratiche. Del tipo: perché considerare l'arte come asset class? Perché alcuni gestori di fondi investono in opere d'arte? E ancora: quali sono le caratteristiche ed il quadro regolatorio del c.d. mercato dell'arte, dopo l'attuazione della Direttiva sui gestori dei fondi di investimento alternativi? Infine, il testo analizza le peculiarità e le criticità dei fondi di arte, anche attraverso una mappatura - realizzata in base ai dati cui si è riusciti ad avere accesso - degli art funds esistenti.
14,00

Introduzione alla contabilità nazionale

di P. Frigerio

editore: Giappichelli

pagine: 117

"Il concetto di reddito nazionale e i primi tentativi di valutazione statistica risalgono alia fine del secolo decimosettimo, e sono dovuti a singoli studiosi (Sir William Petty e Gregory King in Inghilterra, Pierre de Boisguillebert in Francia). I secoli successivi vedono un alternarsi di formulazioni teoriche, nelle quali i confini concettuali del reddito nazionale vengono talora estesi, talaltra ristretti. A questa faticosa elaborazione hanno offerto il loro contributo, con prosa lucida e tersa, numerosi economisti italiani."
9,00

Il project financing. Vincoli e opportunità nel settore sanitario

di Alberto Falini

editore: Franco Angeli

pagine: 156

L'ospedale viene oggi concepito come una struttura ricettiva con tratti spiccatamente imprenditoriali in cui il ruolo di guida e direzione sanitaria rimane di competenza dell'azienda sanitaria come struttura di riferimento del Sistema Sanitario Nazionale, ma nella quale i privati possono intervenire efficacemente per la costruzione e l'ammodernamento delle strutture immobiliari e per la prestazione dei servizi ospedalieri nonché quelli di natura commerciale. Pensare all'ospedale come a una struttura in grado di generare flussi di ricavo nel tempo può consentire l'applicazione del project financing anche in un settore a forte valenza sociale. L'adozione di tale modalità di finanziamento per la costruzione di strutture sanitarie e ospedaliere, in certi casi, può costituire una valida alternativa al tradizionale modello di gestione pubblica e, attraverso il realizzarsi di meccanismi di efficienza, contribuire al miglioramento della spesa a carico dello Stato. Nel testo si richiamano i fondamenti tecnici della finanza di progetto e si approfondiscono le specificità e le criticità relative alle applicazioni nell'edilizia sanitaria.
23,00

La certificazione dei processi amministrativi nelle aziende sanitarie

editore: Giappichelli

pagine: 274

In attuazione di quanto previsto dal Patto per la Salute 2010-2012 e dal D
35,00

Modulo enti locali 2016. Bilanci, gestione, controllo, servizi

editore: Ipsoa

pagine: 965

L'obbligo di rendere omogenei i sistemi contabili degli enti territoriali ha comportato per Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni l'adozione di principi fondamentali, che incidono in maniera radicale sia sugli strumenti sia sul ciclo della programmazione, alla luce dei vincoli posti da esigenze di contenimento dei costi della finanza pubblica. Il volume ricostruisce le fasi di questa importantissima innovazione legislativa, dalla sperimentazione all'attuazione del nuovo ordinamento contabile e dei nuovi schemi di bilancio, entrati in vigore, seppure gradualmente, dal 1º gennaio 2015. In particolare dà conto dei tre decreti di aggiornamento del D.Lgs. n. 118/2011 sull'armonizzazione contabile intervenuti nel corso dell'esercizio 2015 e resisi necessari al fine di integrare i principi, correggere errori e rendere coerente l'intero sistema alla normativa sopravvenuta. Ulteriore novità di quest'anno è l'inserimento del neo introdotto strumento finalizzato al concorso degli Enti Locali al contenimento dei saldi di finanza pubblica: il saldo finanziario, in termini di competenza, tra entrate finali e spese finali che ha sostituito il Patto di stabilità.
52,00

Il dissesto finanziario negli enti locali. Un modello per l'analisi e la prevenzione dei default

editore: Franco Angeli

pagine: 216

Il dissesto finanziario degli enti locali è stato introdotto con il d.l. 66/1989 (convertito, con modificazioni, in L. 144/1989) per consentire, attraverso un iter prestabilito, il ripristino delle condizioni di equilibrio nei Comuni e nelle Province in situazione finanziaria talmente grave da impedire l'assolvimento delle funzioni e dei servizi primari. Nel periodo immediatamente seguente all'introduzione del dissesto, i default sono stati numerosi, successivamente si è assistito ad una progressiva attenuazione del fenomeno che, nei primi anni del Terzo Millennio, sembrava addirittura destinato a scomparire. La grave crisi economica internazionale che ha recentemente coinvolto anche il nostro Paese ha inciso sulla politica di bilancio statale e sulla situazione finanziaria degli enti locali, con conseguenze rilevanti sui loro equilibri contabili. A questo si aggiungano le recenti misure cosiddette di Spending Review (L. 94/2012 e d.l. 95/2012) che aggraveranno ulteriormente la loro condizione finanziaria. Dunque, il trend in crescita dei dissesti registrato a partire dal 2008 è destinato ad aumentare. Questo lavoro si propone di analizzare le peculiarità che hanno caratterizzato i dissesti finanziari più recenti e, soprattutto, le cause che li hanno determinati al fine di costruire un sistema di indicatori in grado di segnalare le prime avvisaglie della crisi e quindi permettere un tempestivo intervento riparatore.
31,00

Revisore degli enti locali

editore: Ipsoa

pagine: 398

Il libro tratta tutte le aree di competenza del revisore e si articola, pertanto, su capitoli molto schematici che indicano però con puntualità l'elenco delle "cose da fare" nel corso dell'attività di revisione in un ente locale. L'articolazione su base tematica (le aziende partecipate, l'indebitamento, ecc.) permette una lettura molto rapida, argomento per argomento, e consente di soffermarsi sui punti che interessano al momento di formulare un parere, scrivere una relazione o procedere ad un controllo. La nuova edizione, intende affrontare le innumerevoli novità in materia di contabilità e controllo scaturite dal nuovo ordinamento contabile che sono entrate a regime dal 1° gennaio 2016. Sono innumerevoli nel testo i riferimenti ai controlli obbligatori e a quelli necessari dell'organo di revisione sulla base del D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118, come modificato dal D.Lgs. 10 agosto 2014, n. 126, e dei nuovi principi contabili generali e applicati. Questa nuova edizione, vuole anche essere di ausilio a chi deve attrezzarsi per superare le prove a cui ci si deve sottoporre per i crediti formativi richiesti dal Ministero dell'Interno. Gli autori propongono un testo utile sia per chi si approccia a questi temi per la prima volta (e per questo ci sono alcuni capitoli più discorsivi), sia per i più esperti, che sentono però il bisogno di un vero e proprio manuale di consultazione.
40,00

Guida alla legge di stabilità 2016

editore: Il Sole 24 Ore

pagine: 271

Tutte le novità fiscali, lavoristiche e riguardanti il mondo delle professioni e delle imprese introdotte dalla Legge di stabi
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.