Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Normativa

Lo scandalo urbanistico 50 anni dopo. Sguardi e orizzonti sulla proposta di riforma di Fiorentino Sullo

di I. Blecic

editore: Franco Angeli

pagine: 206

Si consumò tra il 1962 e il 1963 la vicenda di un autentico crocevia dell'urbanistica e - non è avventato dirlo - della storia
26,50

Codice dei rifiuti commentato

di Osvaldo Busi

editore: Maggioli Editore

pagine: 686

L’opera analizza, articolo per articolo, la complessa sezione del Testo unico dell’ambiente dedicata ai rifiuti (Parte IV del D.lgs. 152/2006). Ogni commento, sintetico ma esauriente, è arricchito con le massime della più recente giurisprudenza di riferimento e con la puntuale indicazione della normativa comunitaria e nazionale collegata, in modo da fornire al lettore il quadro complessivo – chiaro e ordinato – della disciplina vigente. Anche questa nuova edizione del Codice commentato, che mantiene inalterato l’impianto della “esplicazione”, scaturisce dalle richieste degli operatori professionali del settore, giuristi, forze di polizia e studiosi della materia, che necessitano di uno strumento di lavoro quotidiano, di facile consultazione, completo e aggiornato. Il testo tiene infatti conto di tutte le novità normative intervenute. Ricordiamo, solo tra le più recenti, il D.M. 13 ottobre 2016, n. 264, relativo alla sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti; il D.M. 29 dicembre 2016, n. 266 contenente i criteri operativi e le procedure autorizzative semplificate per il compostaggio di comunità di rifiuti organici; la Legge 27 febbraio 2017, n. 19 di conversione del decreto-legge Milleproroghe; il D.M. 15 febbraio 2017 in materia di rifiuti di prodotti da fumo e di piccolissime dimensioni. L’opera si completa, infine, con un utilissimo prontuario essenziale delle violazioni e delle sanzioni in materia di rifiuti e con una vera e propria banca dati on line contenente i testi integrali dei provvedimenti normativi e di prassi richiamati nel volume.
69,00 62,10

Backstage. L'architettura come lavoro concreto

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Gli studi assimilabili ad aziende, la committenza finanziaria senza volto e senza rapporti con il territorio, l'informatizzazione integrale del progetto, le condizioni di lavoro spesso vessatorie e prive di regole, gli spazi di lavoro modificati sotto l'impulso delle nuove tecnologie progettuali, la rete come nuovo canale di diffusione e pubblicizzazione: l'architettura contemporanea è attraversata da mutamenti profondi che per poter essere compresi richiedono analisi e interpretazioni ulteriori rispetto a quelle già note e ormai fuori uso.
27,00

La progettazione antincendio inclusiva. Significato, ruolo e limiti dello spazio calmo

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Questo libro prende in esame il tema della progettazione antincendio inclusiva intesa quale insieme di azioni, progettuali e gestionali, che devono essere poste in atto in ogni edificio in cui si affronti in modo organico e completo il tema dell'accessibilità in condizioni di emergenza. In particolare vengono approfonditi il ruolo e i limiti dello "spazio calmo", soluzione progettuale atta a realizzare un luogo sicuro, temporaneo, destinato a persone con disabilità coinvolte in una situazione di emergenza, in cui possano attendere aiuto per completare l'esodo o aspettare che cessi la condizione di pericolo. Attraverso i risultati di una ricerca sul campo si è individuata una serie di criticità relative alla reale conoscenza delle modalità di esodo. A fronte della necessità di un coinvolgimento diretto delle persone, che sono chiamate a ricoprire un ruolo importante nella tutela della propria e altrui sicurezza mediante comportamenti e scelte che si acquisiscono con una formazione specifica, si è rilevato che pochissimi utenti con disabilità motorie conoscono l'esistenza di procedure specifiche che li riguardano direttamente. È quindi fondamentale progettare e gestire correttamente gli spazi, studiandone sia l'accessibilità in condizioni normali, che in caso di evacuazione di emergenza, mettendo in atto, al di là delle norme, tutte le strategie di cui il progetto dispone e che questo testo analizza e illustra, come lo studio del comportamento umano in emergenza e le tecniche di wayfinding. La trattazione si rivolge a professionisti, ricercatori, studenti e portatori di interesse, con l'intento di sviluppare una maggiore consapevolezza verso le tematiche della progettazione inclusiva.
26,00

Appunti di un itinerario napoletano tra Chiaja e dintorni

di Giancarlo Ferulano

editore: Maggioli Editore

pagine: 152

Un itinerario negli spazi dell'abitare. Lo sfondo culturale del dialogo tra committente e architetto spesso sparisce e l'interno dell'oggetto casa diventa l'esterno di una città medina che riesce sempre a mostrare la sua storia stratificata. Inizio e fine del progetto di confondono come nelle partiture di Bach e la lettura delle esperienze lungo l'itinerario urbano conserva le mille valenze evocative del disegno urbano. Basterebbe lo schizzo di Roberto Einaudi di prefigurazione dell'antico teatro romano per dar conto del fatto che il teatro antico non è fuori della casa, ma forse è dentro nell'abitare, e queste tracce finiscono per essere raccontate nella varietà delle situazioni che si incontrano. L'autore non ha la pretesa di presentare una classifica percettiva dell'abitare, ma di raccontare l'importanza della percezione sulla forma legata alla cultura della professione che coniuga il rapporto tra semplicità e complessità che sempre esiste nel progetto di casa. Napoli, per la sua storia geomorfologica e per le vicende dei suoi processi insediativi e sociali si presta al racconto infinito di casi tipologici e topologici.
14,00 12,60

Recupero e restauro degli edifici storici. Guida pratica al rilievo e alla diagnostica

di Stefano F. Musso

editore: EPC

pagine: 624

Questa quarta edizione del volume nasce da un profondo e sistematico aggiornamento dei contenuti e comprende due nuovi saggi che ne arricchiscono la struttura. Il libro è destinato a chi affronta i temi del rilievo geometrico, dell'analisi dei materiali, dei fenomeni e dei processi di degrado e quelli della ricostruzione, anche con metodi archeologici, della storia degli edifici. Il libro non si limita a fornire un ampio quadro teorico delle materie trattate ma offre indicazioni e suggerimenti per affrontare "operativamente" le principali questioni intellettuali e tecniche legate a ogni attività analitica e diagnostica. Il testo è articolato in quattro sezioni: 1) rilievo, 2) analisi dei materiali e delle tecniche costruttive, 3) analisi storica e archeologica dell'architettura, 4) analisi e diagnosi dei fenomeni di degrado. Ogni sezione comprende: un saggio introduttivo, una panoramica sui concetti, le nozioni e le conoscenze di base necessarie, un esame dei problemi teorici e operativi coinvolti, una descrizione degli strumenti, dei metodi operativi e dei prodotti di ciascuna fase analitica, l'indicazione delle ricadute che le singole indagini possono avere sul progetto e sul cantiere di restauro e recupero. Il volume, è completato da una sezione documentaria, con brevi descrizioni, in forma di glossario, delle principali tecniche analitiche e diagnostiche non distruttive per lo studio, il restauro e il recupero dell'architettura esistente.
35,00

La dimensione urbana degli spazi commerciali

di Alessia Allegri

editore: Maggioli Editore

pagine: 124

Il presente studio analizza i luoghi del commercio e il loro ruolo nella strutturazione dello spazio urbano. La pianificazione delle attività commerciali non può limitarsi a misure di carattere puramente economico-gestionale, ma deve attribuire un ruolo centrale al discorso sulla città e sull'urbanistica che punta alla qualità urbana dei luoghi. In questo senso i luoghi per il commercio verranno letti principalmente in rapporto alla loro capacità di generare città. La ricerca qui pubblicata indaga le relazioni tra tessuto urbano e forme dei luoghi del commercio, tentando di mettere in luce i meccanismi del farsi a vicenda di città e sistema commerciale o della loro reciproca negazione. L'interpretazione della relazione tra i luoghi dell'abitare e i luoghi dello scambiare si basa sullo studio tassonomico dei modelli commerciali che caratterizzano Lisbona dal 1970 al 2010 e sulla successiva definizione di tre macro-categorie di sistemi commerciali, che illustrano altrettanti diversi tipi di relazione tra città e commercio: sistema commerciale simbiotico, commensale e parassita.
15,00 13,50

La tutela penale dell'ambiente. I profili problematici della Legge n. 68/2015

di Mariangela Telesca

editore: Giappichelli

pagine: 190

La riforma del diritto penale dell'ambiente di cui alla l. n. 68/2015 ha finito per porsi come l'ennesima occasione mancata. Dopo lustri di attesa ci si aspettava un provvedimento di più ampio respiro in grado di ridisegnare l'intero apparato sanzionatorio a tutela della matrici ambientali. La strutturazione delle nuove figure delittuose risulta inficiata da risalenti carenze consentanee all'uso di formule evanescenti che ipotizzano macro-eventi di difficile verificabilità e, soprattutto, di ardua dimostrabilità nel processo. Nonostante l'aggiramento dei principi costituzionali in materia penale - operazione già di per sé censurabile - l'intervento del legislatore appare inadeguato a soddisfare quelle esigenze di effettività della risposta che il settore da sempre lamenta.
22,00

Manuale ambiente 2016

editore: Ipsoa

pagine: 1195

La normativa ambientale è molto complessa ed articolata. Il presente volume, grazie al pool di professionisti che mette a disposizione dei lettori l'esperienza maturata nel settore, ha l'obiettivo di supportare gli operatori e le aziende nello svolgimento degli adempimenti normo-tecnici, con una particolare attenzione alle opportunità di crescita che ruotano intorno al concetto di sviluppo sostenibile.
75,00

Bonifica dei terreni contaminati. Osservazioni critiche, linee guida e proposte normative

di R. Cossu

editore: Il Sole 24 Ore

pagine: 238

Una delle tematiche legate alla tutela dell'ambiente che oggi richiede maggiore attenzione è quella dei terreni contaminati pe
35,00

Laboratorio sull'abitare

di M. Landsberger

editore: Maggioli Editore

pagine: 128

Ognuno di noi, architetto o meno, crede di possedere una propria idea di casa. La casa è "l'architettura" con cui chiunque si trova a fare i conti, non fosse altro perché nella casa l'individuo trascorre gran parte della propria esistenza. La casa è però anche elemento fondamentale della costruzione della città: essa è infatti in grado di "informare" il luogo in cui si colloca precisandone il carattere. Il tema della costruzione e messa a punto del tipo della casa nella sua relazione con lo spazio collettivo della città è stato scelto quale oggetto di ricerca di un Laboratorio di Progettazione dell'Architettura del secondo anno di cui questo piccolo libro si propone di illustrare gli esiti.
12,00 10,80

Spazi pubblici e luoghi condivisi

di Pasquale Mei

editore: Maggioli Editore

pagine: 298

Il volume raccoglie i contributi scritti dai relatori che hanno partecipato al ciclo di conferenze Spazi pubblici e luoghi condivisi. Progetti architettonici per le città europee, ideato da Guya Bertelli e coordinato da Pasquale Mei. Il symposium è stato promosso dal Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (DAStU) e le conferenze hanno avuto luogo, tra il 2012 e il 2013, presso la sede centrale del Politecnico di Milano e presso il Campus Arata del Polo Territoriale di Piacenza.
22,00 19,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.