Il tuo browser non supporta JavaScript!

FUORI SERVIZIO

Attenzione, controllare i dati.

Medicina

Curarsi lontano da casa. Mobilità sanitaria e ricettività. Esperienze di case accoglienza e proposte di interior design

editore: Franco Angeli

pagine: 140

Nello scenario globale molte persone richiedono interventi di diagnostica, cura e riabilitazione in luoghi lontano dalla residenza abituale. Il fenomeno della mobilità sanitaria porta con sé una forte domanda di "residenzialità" per le persone in cura, per i familiari e accompagnatori in genere. Il tema è oggetto di analisi in questo testo, inteso anche come sintesi di un più articolato percorso di studio e ricerca che si concentra sul tema dell'accoglienza e della residenzialità temporanea per la mobilità sanitaria a Milano. Milano è infatti centro di eccellenza per la cura e la ricerca in diverse specialità: la presenza di poli medico-scientifici di altissimo livello attira dunque un numero sempre maggiore di persone. La prima parte del testo descrive questo scenario con contributi di esperti e attori significativi del mondo medico scientifico, sanitario-assistenziale, della ricerca in ambito progettuale e del design degli interni e delle associazioni. Nella seconda parte si analizza il tema dal punto di vista progettuale, con riferimento all'ambito della Case Accoglienza. Si analizzano le diverse attività svolte negli spazi interni in connessione con le specifiche caratteristiche dell'utenza. L'analisi degli "spazi-funzioni" conduce poi a una parte conclusiva metaprogettuale, evidenziando come l'interior design possa offrire un contributo di "qualità" nella definizione delle case contemporanee future.
18,00

Per una storia della malaria in Italia. Il caso della Sardegna

di Eugenia Tognotti

editore: Franco Angeli

pagine: 304

A un decennio dalla sua prima edizione, La malaria in Sardegna: per una storia del paludismo nel Mezzogiorno (1880-1950), esau
32,00

La salute per tutti. Un'indagine sulle origini della sociologia della salute in Italia

di M. Ingrosso

editore: Franco Angeli

pagine: 308

Il volume presenta i risultati di una ricerca sulla nascita della riflessione sociologica sulla salute in Italia. L'indagine si concentra soprattutto sul periodo che va dall'inizio degli anni '70 ai primi anni '90. Sono gli anni in cui prende corpo l'obiettivo della Salute per tutti entro l'anno 2000 (WHO, 1977) e, successivamente, quello di coinvolgere ciascuno nella Promozione del benessere personale e collettivo (WHO, 1986). Obiettivi che, tuttavia, cominciano progressivamente a essere messi in discussione dall'avvento delle politiche neoliberiste nei paesi occidentali. La ricerca evidenzia la pluralità di voci, prospettive e aree di sviluppo che hanno segnato la sociologia sanitaria, della salute e della medicina nel nostro paese: essa infatti indaga varie aree locali entro cui gruppi di sociologi, ma anche di medici, psichiatri, igienisti e altri professionisti sanitari, hanno operato nel corso di oltre un quarto di secolo mettendo le basi della riflessione e ricerca scientifica successive. Il volume, di taglio marcatamente interdisciplinare, si rivolge a studenti e studiosi del settore e delle discipline affini, ma anche a dirigenti, operatori sanitari, psicoterapeuti, operatori delle medicine complementari e a tutti i professionisti della cura interessati ad approfondire la dimensione sociale della salute e del benessere.
31,00

Dieta mediterranea-Mediterranean diet. Atti del Forum Imperia 13-16 novembre 2014

di Azienda Speciale Camera di Commercio di Imperia

editore: Franco Angeli

pagine: 340

Dopo il successo delle edizioni 2011, 2012 e 2013, il Forum internazionale sul tema della Dieta Mediterranea si riunisce a Imperia per la sua quarta edizione. Il Forum Dieta Mediterranea 2014 comprende quattro sessioni di lavoro: Dieta Mediterranea ed Economia: il caso Italia; Medicina e Salute nella Dieta Mediterranea; Educazione Alimentare e Dieta Mediterranea, basi formative per EXPO 2015; La dieta mediterranea nella catena del valore della cultura e della comunicazione. Ciascuna approfondisce una tematica specifica con l'obiettivo di produrre risultati in vista del grande incontro di Milano 2015, nel contesto dell'EXPO universale. Il Forum conta, ancora una volta, sulla partecipazione dei 13 Paesi ReCOMed, che hanno portato il loro contributo alle sessioni tematiche. L'evento è iniziato giovedì 13 novembre con l'inaugurazione, per concludersi domenica 16 novembre, quattro anni dopo l'iscrizione della Dieta Mediterranea nella Lista del Patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO.
40,00

Medical humanities. Italian perspectives

editore: CLEUP

pagine: 66

14,00

Innovazione organizzativa e tecnologica in sanità. Il ruolo dell'health technology assessment

di Alberto Francesconi

editore: Franco Angeli

pagine: 240

Le aziende sanitarie italiane e i sistemi sanitari delle regioni si confrontano con un contesto in cui l'invecchiamento della popolazione, la domanda di servizi sempre più qualificata e la dinamica tecnologica sempre più accelerata mettono a serio rischio la sostenibilità economica di tali sistemi. I principi e gli strumenti dell'Health technology assessment (Hta) si sono dimostrati essenziali nel guidare le scelte dei policy maker negli ultimi 30 anni. L'adozione di una prospettiva di Hta a supporto delle decisioni manageriali nelle aziende offre nuove sfide e opportunità non solo come strumento di gestione ma anche come supporto alla realizzazione della clinical governance. Ma chi e in base a quali modalità può procedere alle scelte tecnologiche nelle aziende sanitarie? In che modo i metodi dell'Hta possono essere utilizzati al fine di supportare le scelte d'investimento in tecnologie in un'azienda sanitaria ospedaliera o territoriale? Come intervenire, dal punto di vista dell'assetto organizzativo, per introdurre tale approccio di valutazione nelle aziende? L'obiettivo del lavoro è quello di rispondere a tali quesiti fornendo sia un quadro teorico di riferimento sia un concreto supporto operativo per il management delle aziende sanitarie, facendo riferimento a una molteplicità di casi rilevanti che rappresentano importanti esperienze recentemente sviluppate nel nostro paese.
32,00

Salute e malattia nella teoria dei sistemi. A partire da Niklas Luhmann

di G. Corsi

editore: Franco Angeli

pagine: 176

La sociologia si occupa molto di medicina, ma raramente ha approfondito questo tema sul piano teorico. La teoria dei sistemi non fa eccezione. I pochi saggi pubblicati dal suo esponente più noto, Niklas Luhmann, sono tradotti in questo volume e non sono il risultato di uno studio esteso del fenomeno "malattia e cura". Accanto a considerazioni nate dall'analisi di fenomeni generali della società moderna, dei quali la medicina è una delle tante espressioni, come nel caso della tendenza all'ipertrofia di questo come di altri sottosistemi, si registrano alcune eccezioni o anomalie proprie della medicina, come nel caso del codice malato/sano, il cui lato positivo non è la salute, ma il suo contrario; oppure si studiano fenomeni che sono allo stesso tempo tanto normali quanto patologici, casi senza possibilità di cura, "malattie piacevoli", visto che difficilmente vorremmo rinunciarvi. È il caso dell'amore e delle famiglie. In questo volume queste analisi vengono integrate dall'analisi di aspetti particolari della medicina, come le strutture comunicative interattive tipiche del rapporto medico/paziente, l'evoluzione di tale rapporto nel periodo di passaggio alla modernità e i problemi che nascono quando la medicina è chiamata a erogare prestazioni per altri ambiti societari, in questo caso il diritto. I contributi presentati prendono distanza dal fenomeno studiato e cercano di costruire problemi sociologici, non soluzioni pratiche.
23,00

Guida alla valutazione dei sinistri in sanità. Dalla tutela assicurativa alla quantificazione del danno alla persona

editore: Maggioli Editore

pagine: 292

Il testo, realizzato con contributi multidisciplinari (medici legali, avvocati, assicuratori), si pone come utile strumento di lavoro per Legali, Consulenti, Assicuratori, Comitati preposti delle strutture ospedaliere e sanitarie (C.V.S., Co.Va.Si., Co.Va.Sin., Co.Ge.Si., C.G.S., C.A.V.S., C.G.S., ...) e tutti coloro che si occupano, a vario titolo, quotidianamente della valutazione dei sinistri e delle loro conseguenze in termini anche di liquidazione. Per completezza e operatività sono state inserite le Tabelle "di legge" di valutazione del danno non patrimoniale, le Tabelle di liquidazione del danno non patrimoniale elaborate dal Tribunale di Milano e le Tabelle di "legge" per la liquidazione delle micropermanenti.
32,00 28,80

Comunità terapeutiche per la salute mentale. Intersezioni

editore: Franco Angeli

pagine: 288

L'atmosfera globale che caratterizza la comunità terapeutica ha valenza simbolica e, quale sottofondo implicito della stessa comunità, è in grado di permeare processi ed interventi effettuati al suo interno. Nel volume vengono proposte riflessioni a partire dal vertice delle comunità che accolgono utenti dei servizi di salute mentale, significativi ma non esclusivi segmenti di un ben più articolato e complesso sistema di cure, con implicazioni di carattere epistemologico, clinico, etico, economico, legislativo: Quando possiamo parlare di "vere" comunità terapeutiche? Quale il crinale che differenzia queste da comunità/alloggio, case/famiglia, strutture residenziali di varia marca? Si possono ricondurre le risposte all'assetto giuridico-amministrativo, a quello economico, ai ruoli professionali, alle matrici culturali, alle diagnosi nosografiche? Vengono presentate esperienze da realtà pubbliche, private, cooperativistiche, miste, con l'accento principalmente su quell'accadere terapeutico/riabilitativo che si ripropone di rendere quei luoghi autentici spazi alchemici, capaci di operare le trasformazioni possibili.
35,00

Manuale per OSS e ASA (Operatori socio-sanitari e ausiliari socio-assistenziali). Formazione in campo assistenziale, sociale e sanitario

editore: Franco Angeli

pagine: 448

Le figure di operatori che si occupino con competenza e professionalità di assistenza in ambito sociale e sanitario sono sempr
42,00

Il risk management in sanità. Gestione del rischio, errori, responsabilità professionale, aspetti assicurativi e risoluzione stragiudiziale delle controversie

di A. Buscemi

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Per poter gestire il rischio (risk management) sono necessarie le conoscenze adeguate a: prevenire gli errori, valutare i risc
22,00

Il metodo Mapo per l'analisi e la prevenzione del rischio da movimentazione dei pazienti. Manuale pratico per la raccolta e la trattazione delle informazioni...

di O. Menoni

editore: Franco Angeli

pagine: 272

È ormai un dato acquisito che gli operatori addetti alla cura dei pazienti, indipendentemente dalla denominazione della loro professione (infermieri, OSA, ATA, ecc.) costituiscono una popolazione lavorativa ad elevato rischio di contrarre disturbi o vere e proprie patologie da sovraccarico biomeccanico, in particolare a livello del rachide lombare. Più recentemente, in concomitanza con il progressivo invecchiamento della popolazione, il numero di coloro che abbisognano di essere assistiti è decisamente aumentato. È aumentato anche il numero degli operatori che vengono giudicati non idonei alla movimentazione dei pazienti, con ricadute negative nella gestione del personale addetto all'assistenza. Tale rischio è ubiquitario, sia pur con diversi livelli di intensità, in tutte le aree ospedaliere e nelle strutture di lungodegenza. I metodi qui presentati, basati sull'esperienza ormai quindicinale dell'Unità di Ricerca EPM e sulla fattiva collaborazione di numerosi colleghi delle Aziende Sanitarie (Ospedaliere e Territoriali), sono ormai diffusi non solo in Italia ma anche in altri paesi della comunità europea. Questo manuale è arricchito da una serie di strumenti operativi (schede per la raccolta dei dati e software) reperibili online sul sito www.francoangeli.it.
34,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.