Il tuo browser non supporta JavaScript!

FUORI SERVIZIO

Attenzione, controllare i dati.

Libri di O. Menoni

Il metodo Mapo per l'analisi e la prevenzione del rischio da movimentazione dei pazienti. Manuale pratico per la raccolta e la trattazione delle informazioni...

di O. Menoni

editore: Franco Angeli

pagine: 272

È ormai un dato acquisito che gli operatori addetti alla cura dei pazienti, indipendentemente dalla denominazione della loro professione (infermieri, OSA, ATA, ecc.) costituiscono una popolazione lavorativa ad elevato rischio di contrarre disturbi o vere e proprie patologie da sovraccarico biomeccanico, in particolare a livello del rachide lombare. Più recentemente, in concomitanza con il progressivo invecchiamento della popolazione, il numero di coloro che abbisognano di essere assistiti è decisamente aumentato. È aumentato anche il numero degli operatori che vengono giudicati non idonei alla movimentazione dei pazienti, con ricadute negative nella gestione del personale addetto all'assistenza. Tale rischio è ubiquitario, sia pur con diversi livelli di intensità, in tutte le aree ospedaliere e nelle strutture di lungodegenza. I metodi qui presentati, basati sull'esperienza ormai quindicinale dell'Unità di Ricerca EPM e sulla fattiva collaborazione di numerosi colleghi delle Aziende Sanitarie (Ospedaliere e Territoriali), sono ormai diffusi non solo in Italia ma anche in altri paesi della comunità europea. Questo manuale è arricchito da una serie di strumenti operativi (schede per la raccolta dei dati e software) reperibili online sul sito www.francoangeli.it.
34,00

Pianificazione e incertezza. Elementi per la valutazione e la gestione dei rischi territoriali

di Scira Menoni

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Frane, alluvioni, terremoti, incidenti chimici: sono alcuni dei grandi rischi che sconvolgono la vita di chi li subisce e balzano sulle prime pagine dei giornali, ponendo interrogativi quali di "chi è la colpa?", che cosa si sarebbe potuto fare che non si è fatto?". Le persone "comuni" chiedono sempre più spesso di essere tutelate da questi rischi. Questo volume parte dal riconoscimento del ruolo essenziale che la pianificazione territoriale può e deve svolgere nell'ambito delle strategie di prevenzione. L'elemento chiave sul quale la pianificazione territoriale deve agire è la vulnerabilità, intesa come propensione di quanto è esposto ad una fonte di pericolo a subire danni.
33,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.