Il tuo browser non supporta JavaScript!

FUORI SERVIZIO

Attenzione, controllare i dati.

Libri di M. Ingrosso

La salute per tutti. Un'indagine sulle origini della sociologia della salute in Italia

di M. Ingrosso

editore: Franco Angeli

pagine: 308

Il volume presenta i risultati di una ricerca sulla nascita della riflessione sociologica sulla salute in Italia. L'indagine si concentra soprattutto sul periodo che va dall'inizio degli anni '70 ai primi anni '90. Sono gli anni in cui prende corpo l'obiettivo della Salute per tutti entro l'anno 2000 (WHO, 1977) e, successivamente, quello di coinvolgere ciascuno nella Promozione del benessere personale e collettivo (WHO, 1986). Obiettivi che, tuttavia, cominciano progressivamente a essere messi in discussione dall'avvento delle politiche neoliberiste nei paesi occidentali. La ricerca evidenzia la pluralità di voci, prospettive e aree di sviluppo che hanno segnato la sociologia sanitaria, della salute e della medicina nel nostro paese: essa infatti indaga varie aree locali entro cui gruppi di sociologi, ma anche di medici, psichiatri, igienisti e altri professionisti sanitari, hanno operato nel corso di oltre un quarto di secolo mettendo le basi della riflessione e ricerca scientifica successive. Il volume, di taglio marcatamente interdisciplinare, si rivolge a studenti e studiosi del settore e delle discipline affini, ma anche a dirigenti, operatori sanitari, psicoterapeuti, operatori delle medicine complementari e a tutti i professionisti della cura interessati ad approfondire la dimensione sociale della salute e del benessere.
31,00

I fantasmi non muoiono mai

di Lucia Tilde Ingrosso

editore: Laurana Editore

pagine: 373

Il ritrovamento di un anello rubato riapre il caso di Valeria Aldobrandi. Bella, bionda, ricca, morta ancora giovane in un incidente d'auto in Costa Azzurra. Dopo dieci anni dal fatto le ipotesi si moltiplicano. Se fosse stato un omicidio? E se, invece, Valeria fosse ancora viva? A indagare è Sebastiano Rizzo, ispettore di Polizia affascinante e tormentato. Fra un colpo di scena e l'altro, quando Rizzo sarà a un passo dal perdere tutto, finirà per ritrovare se stesso. E risolvere un caso intricato come pochi altri. Un giallo classico, una storia d'amore e morte, delitto e riscatto.
16,00

Milano per i tuoi bambini. 265 idee per crescere bene in città

editore: Novecento Media

pagine: 242

Quali località offrono un menù a misura di bambino e magari un pò di animazione? Come occupare una piovosa domenica autunnale? Dove rinnovare il guardaroba del baby senza restare in mutande? Come sopravvivere (e divertirsi) in una delle città più care (ma anche organizzate) d'Italia? Tra le pagine troverete le risposte a queste domande e a molte altre. Una guida ragionata in cui non ci si limita a segnalare luoghi e opportunità, ma si suggeriscono percorsi e modalità di fruizione su tutto ciò che interessa ai bambini e agli adulti coi bambini.
9,90

La salute comunicata. Ricerche e valutazioni nei media e nei servizi sanitari

di M. Ingrosso

editore: Franco Angeli

pagine: 304

Il volume analizza il campo della comunicazione della salute nell'Italia contemporanea sotto tre angolazioni: la sua diffusione e rilevanza nei nuovi e vecchi media, la sua articolazione e incidenza in ambito pubblico e sanitario, la sua produzione e valutazione in specifiche situazioni operative. L'informazione e comunicazione sanitaria, della salute e del benessere, come potremmo più estesamente definirla, sta assumendo un ruolo sempre più rilevante nel panorama contemporaneo principalmente in ragione della velocità del cambiamento sociale, compreso quello delle organizzazioni e dei servizi sanitari, che richiede un costante aggiornamento e apprendimento per i cittadini e gli operatori. Tale situazione sta facendo emergere una figura nuova: quella del cittadino e paziente attivo e competente che si propone come interlocutore attento e partecipe dei propri percorsi terapeutici e della promozione della salute. Accanto a questa figura incipiente, restano tuttavia ampie fasce di popolazione per le quali alla diseguaglianza economica e posizionale nell'accesso alle risorse sanitarie si aggiunge quella dovuta al digital divide e, ancor più, alla bassa e sempre più penalizzante health literacy (competenza sanitaria), che non permette di avere un utilizzo adeguato della comunicazione mediatica e di servizio, ma più in generale, delle opportunità di cura e prevenzione.
28,50

Fra reti e relazioni. Percorsi nella comunicazione della salute

di M. Ingrosso

editore: Franco Angeli

pagine: 240

Questo numero di "Salute e Società" è dedicato alla comunicazione della salute: disponibile sui media, attivata dagli attori pubblici, associativi e privati, sta assumendo una rilevanza mai conosciuta prima. La disponibilità di nuovi canali tecnologici e mediatici si sta ponendo come nuova arena di incontro, mediazione, innovazione, ma talvolta anche di manipolazione, di un vasto pubblico di navigatori (comprendente gli stessi professionisti) che di tali canali si servono. I saggi qui presentati contribuiscono al costituendo campo della sociologia della salute e della medicina che anche in Italia sta organizzandosi e può favorire cambiamenti virtuosi nei sistemi di salute contemporanei.
22,00

La promozione del benessere sociale. Progetti e politiche nelle comunità locali

di M. Ingrosso

editore: Franco Angeli

pagine: 256

Il volume si propone di evidenziare quali progetti e politiche sociali di contenuto innovativo sono in corso e sono ipotizzabili di fronte ai nuovi rischi che mettono in crisi le basi del benessere sociale, ossia fiducia, appartenenza, inclusione, coesione, sicurezza, qualità della vita. L'orientamento teorico ed operativo scelto è quello della promozione della salute e del benessere sociale attraverso la formazione di un modello adeguato di welfare community, lo sviluppo della progettazione partecipata e l'utilizzo di politiche di "wellness". Oltre a contributi originali, il volume presenta concetti chiave dell'orientamento promozionale che analizzano definizioni, stato del problema, riferimenti normativi, implicazioni operative.
25,50

Le nuove tecnologie nella scuola dell'autonomia: immagini, retoriche, pratiche. Un'indagine in Emilia Romagna

di Marco Ingrosso

editore: Franco Angeli

pagine: 240

Il volume si compone di due parti: nella prima viene svolta un'ampia ricostruzione e riflessione sugli indirizzi scientifici e politici attinenti a queste due dimensioni, analizzando le più rilevanti ricerche internazionali e i dati relativi alla situazione italiana; nella seconda si presenta una ricerca originale relativa agli orientamenti e all'utilizzo delle nuove tecnologie nelle scuole superiori dell'Emilia Romagna. Nel complesso l'indagine verifica che la scuola superiore dell'area indagata è stata capace di introdurre una serie di pratiche innovative e che queste sono state strettamente connesse con alcune innovazioni organizzative prodotte dalla riforma autonomistica.
23,50

Comunicare la salute. Scenari, tecniche, progetti per il benessere e la qualità della vita

di M. Ingrosso

editore: Franco Angeli

pagine: 304

Questo volume è dedicato a diverse esplorazioni sul tema del "comunicare la salute". Si tratta di un nuovo campo di studi, di problematiche e di progettazioni che sta prendendo sempre più consistenza in relazione a fenomeni ed esigenze che si esplicano nel sistema di salute, inteso come complesso degli attori che concorrono ad attivare processi di benessere. Tra questi fenomeni, i più significativi sono: la frequenza con cui il tema della salute e del benessere compare nei media; la comunicazione pubblica in ambito sanitario; la comunicazione sociale; l'educazione e promozione della salute; l'esigenza da parte delle comunità locali di riappropriarsi di una progettazione della qualità della vita nelle città e nei territori.
26,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.