Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Libri di L. Volpe

Matematica finanziaria

editore: Giappichelli

pagine: 402

Viene qui presentato un volume che costituisce un'introduzione articolata alla matematica finanziaria di tipo deterministico
36,00

La traiettoria dell'amore

di Claudio Volpe

editore: Laurana Editore

pagine: 182

L'impatto della lamiera con il corpo di una giovane donna è un dolore sordo, che cambia per sempre la vita di Giuseppe, di sua
15,00

Le unioni civili e le convivenze di fatto

di L. Volpe

editore: La Tribuna

pagine: 128

La L. 20 maggio 2016, n. 76, Regolamentazione delle unioni civili fra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze, costituisce il risultato di un lungo e travagliato iter parlamentare, e segna un primo, rilevante punto di arrivo nell'adeguamento della legislazione italiana ai principi dell'Unione Europea. Quest'opera costituisce una lettura ragionata delle profonde innovazioni introdotte dalla "Legge Cirinnà" e contiene un commento esauriente, di taglio prettamente operativo, che comprende un'attenta analisi non solo dei profili di diritto civile, ma anche di quelli di diritto penale e diritto fiscale connessi alle unioni civili e alle convivenze di fatto. Vengono così affrontate tutte le principali problematiche della disciplina in oggetto: dalle cause impeditive per la costituzione dell'unione civile alle impugnazioni; dai diritti e doveri derivanti dall'unione civile al regime patrimoniale; dalla successione mortis causa allo scioglimento dell'unione. Vengono sviscerate anche le tematiche fondamentali poste dalla nuova normativa sulle convivenze di fatto, fra le quali l'accertamento dello stato di stabile convivenza; la tutela delle esigenze abitative del convivente; i contenuti, le modifiche e la risoluzione del contratto di convivenza. Non manca il testo della Legge Cirinnà, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 118 del 21 maggio 2016.
20,00

Storia costituzionale degli italiani

di Giuseppe Volpe

editore: Giappichelli

pagine: 436

Il 2 gennaio del 1921 apparve sulla rivista l'Ordine Nuovo un articolo senza firma, ma scritto da Antonio Gramsci, intitolato II popolo delle scimmie. Nell'articolo veniva richiamata una novella tratta da Il libro della giungla di Rudyard Kipling, che aveva come protagoniste le Bandar-Log, un popolo di scimmie caratterizzato dall'inclinazione alla violenza nei rapporti con gli altri e dall'incapacità di coltivare progetti e di darsi regole coerenti e stabili, ma, nello stesso tempo, presuntuoso, vanaglorioso ed esibizionista, fino a convincersi di appartenere ad una razza superiore; in realtà, assai vulnerabile al rischio di essere rovinosamente illuso e sedotto dal demagogo di turno. Nel corso di questo studio, l'immagine delle Bandar-Log non è mai sparita dalla mia mente, al punto da persuadermi che essa potesse riassumere al meglio la storia degli italiani nel trentennio esaminato, narrata sotto il profilo costituzionale e fornire il filo di Arianna nel labirinto degli eventi che si sono succeduti. I dialoghi immaginari tra personaggi storici di epoche diverse sono da tempo un genere letterario parecchio frequentato. Alla famosa esortazione di Massimo D'Azeglio a fare gli italiani, Benito Mussolini potrebbe rispondere di esserci riuscito, di averli fatti a sua immagine e somiglianza, abituandoli a quella pratica di sostituire il (un) Duce alla realtà, che fu l'essenza del fascismo, destinata a durare nel nostro Paese ben oltre la sua fine.
37,00

25 aprile. Celebrazione della totale liberazione del territorio italiano? Le vittime delle incursioni aeree anglo-americane tra storia, memoria e rimozione

di Pompeo Volpe

editore: CLEUP

pagine: 151

Il significato della Resistenza, della liberazione e del 25 aprile è stato sottoposto a una continua strumentalizzazione politica, a una guerra della memoria, è stato oggetto di un ininterrotto scontro ideologico. Nel corso "della totale liberazione del territorio italiano", l'avanzata degli Alleati è stata accompagnata da numerose incursioni aeree le cui vittime sono state espunte dalla "narrazione egemonica" post-bellica che si è sviluppata attorno alla sola violenza nazifascista. L'autore, analizzando due casi specifici, ricostruisce le frantumate memorie delle vittime dei bombardamenti aerei alleati, evidenzia la loro persistente dissociazione dalle memorie collettive prevalenti del 25 aprile, auspica la collocazione delle vittime della violenza degli Alleati all'interno di una rivisitata memoria nazionale del 25 aprile.
15,00

Adele Zara giusta tra le nazioni. Ediz. italiana, inglese e ebraica

editore: CLEUP

pagine: 144

Adele Zara è stata proclamata "Giusta tra le Nazioni" dallo Stato di Israele nel 1996 per avere salvato la famiglia ebraica Levi durante le persecuzioni nazifasciste del 1943-1945. Dopo l'8 settembre 1943, migliaia di ebrei poterono salvarsi - malgrado la caccia all'ebreo messa in atto dalle autorità tedesche e italiane, malgrado la difficoltà di vivere in clandestinità - per lo sviluppo di un ampio movimento di resistenza civile all'interno del quale emersero i "Giusti", che ci ricordano che è sempre possibile scegliere individualmente il bene anche quando il progetto politico dello Stato contempla il genocidio. A partire dalla specifica vicenda Zara-Levi, il libro discute le ragioni di una scelta consapevole e coraggiosa di salvazione in un contesto difficile e pericoloso dal punto di vista sociale, politico e militare, e sviluppa una riflessione non solo sulla responsabilità e le colpe di chi è stato coevo di quelle vicende ma anche sulla responsabilità di chi è nato dopo quella tragedia, sulla responsabilità della società e delle Istituzioni dell'Italia repubblicana nei confronti delle comunità ebraiche perseguitate dal fascismo monarchico e dal fascismo collaborazionista della RSI. Il volume contiene contributi di Michele Carpinetti, Lucia De Lorenzo Poz, Fulvia Levi, Matteo Me'ir Pasqualetto, Pompeo Volpe e Silvio Zenatto.
18,00

Matematica finanziaria

editore: Giappichelli

pagine: 144

11,00

Nuovi casi di diritto privato. Parte seconda

di Fabrizio Volpe

editore: Giappichelli

pagine: 512

41,00

Il pensiero dell'arte. Diario di un argonauta alla ricerca dell'arte. Ediz. italiana e inglese

editore: CLEUP

pagine: 84

Il basso lirico Maurizio Muraro in vista del traguardo dei vent'anni di attività ha sentito il desiderio di scrivere un testo che affronti varie tematiche attraverso analisi, approfondimenti e suggestioni personali. La già estesa discografia e filmografia di Maurizio Muraro si è così arricchita di questo testo di riflessioni sulla creazione artistica, sull'amore, le radici, la maturità. È il viaggio di chi vive alla ricerca dell'arte come un argonauta ricerca il vello d'oro. Il lavoro è completato da un CD che raccoglie diciassette arie, accompagnate al pianoforte dal Maestro Lanza, che ricalcano e sviluppano le tematiche scelte.
30,00

Negli anni di piombo a Padova

di Pompeo Volpe

editore: CLEUP

pagine: 136

La memoria degli anni di piombo permane divisa anche dopo quarant'anni. Di quella stagione politica, segnata dalla violenza, si sono sedimentate memorie parziali, scotomizzate, infedeli, fino alla totale rimozione. Quella generazione di ventenni non ha vissuto solo violenza, estremismo, eversione, di destra o di sinistra, non è stata solo oggetto o soggetto di violenza, ha anche partecipato alla politica come progetto di trasformazione democratica. A Padova e nella sua Università non c'erano solo autonomi e indiani metropolitani o neofascisti, c'erano anche giovani che univano al percorso di studio quello della politica riformatrice nelle fila del Partito Comunista Italiano (pci), e tra questi l'autore che propone la sua memoria: dalla ricostruzione di una storia minima al riconoscimento di alcuni degli avversari del tempo, dalla riflessione sulle responsabilità personali nello svolgimento dell'attività politica allo studio di un segno di quegli anni spietati, l'assassinio di due militanti del msi perpetrato a Padova dalle Brigate rosse il 17 giugno 1974.
12,00

Nuovi casi di diritto privato. Vol. 1

di Volpe Fabrizio

editore: Giappichelli

pagine: 266

23,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.