Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Risultati della ricerca

Cose vere scritte bene. I più grandi annunci copy per i copy di oggi

di G. Mazza

editore: Franco Angeli

pagine: 166

Nella nuova epoca digitale il copywriter è tornato protagonista. Ma come affrontare le nuove occasioni di scrittura, con quali punti di riferimento? Questo libro raccoglie e traduce per la prima volta i più grandi annunci copy della storia della pubblicità: da quelli fondamentali di Bernbach e Levenson alle originalità di Gossage, dai maestri di stile Abbott, McElligot e Durfee fino ai grandi contemporanei. Pietre miliari che hanno fissato gli standard della scrittura più brillante, argomentando e coinvolgendo, in equilibrio miracoloso tra leggerezza e umanità. A tradurli sono stati chiamati ventotto copywriter italiani, di diverse generazioni, dai più affermati agli esordienti, ciascuno con la propria sensibilità: un lavoro corale che è anche un omaggio alle radici della propria professione. "Cose vere scritte bene" è in fondo la scoperta di un discorso pubblico esemplare. Testi che fanno immaginare una società della comunicazione sempre più necessaria, nella quale i soli strumenti di persuasione sono l'autenticità e il rispetto dell'interlocutore, e tutto ciò che bisogna imparare è come scrivere la verità.
22,00

Audit quality. Misure individuali e multidimensionali

di Tatiana Mazza

editore: Giappichelli

pagine: 266

"L'Audit Quality (AQ), ossia la qualità della revisione contabile, è un filone di studi molto sviluppato a livello internazionale, soprattutto da quando c'è consapevolezza del ruolo che essa svolge sia nei processi di "corporate governance" delle aziende sia nell'assicurare un funzionamento efficace ed efficiente dei mercati finanziari e, più in generale, dei sistemi economici nazionali e internazionali. A questa tendenza non si è sottratto il nostro Paese, in cui gli studi sulla revisione contabile sono in crescita in modo rilevante dall'inizio del nuovo millennio, a seguito di molteplici scandali finanziari causati, spesso, anche da una AQ inadeguata rispetto alle esigenze. I fallimenti della revisione, che hanno impedito di prevenire o almeno informare gli stakeholder dello stato di crisi delle imprese poi fallite, ha indotto i principali protagonisti delle attività di controllo (revisori, autorità di regolamentazione, ricercatori) ad individuare le cause degli errori di revisione e, soprattutto, a trovare strumenti efficaci di prevenzione degli errori e utili misure di AQ. Si tratta di un obiettivo molto complesso poiché innumerevoli sono i fattori che possono generare rischi di audit e alimentare costi superiori ai benefici. Inoltre, si è consapevoli che il rischio di audit non può essere completamente eliminato ma solamente controllato e tollerato entro definiti limiti, coerenti rispetto al grado di complessità dell'azienda." (Dall'Introduzione)
25,00

Il progetto comunicazione alla sfida del mercato. Itinerari e prospettive dei laureati nel Sud Europa

editore: Franco Angeli

pagine: 240

Chi sono i laureati in Scienze della Comunicazione? Cosa fanno e quali prospettive occupazionali hanno in questo difficile momento in cui la crisi economica ha drasticamente ridotto le opportunità di lavoro giovanile? A distanza di oltre venti anni dalla costituzione dei primi corsi di studio, studiosi, ricercatori ed esperti del settore che operano in Italia e nei Paesi del sud Europa si confrontano per tratteggiare l'identikit di una figura che ha maturato un suo specifico profilo in termini di competenze. Contro le banalità politico-giornalistiche sulle lauree inutili, la mole di dati elaborati in questi anni da AlmaLaurea, da istituti di ricerca vicini al mondo delle istituzioni e del lavoro e da osservatori universitari - in particolare quello romano della Sapienza - rivela la capacità dei percorsi formativi in Comunicazione di preparare un profilo policompetente e multitasking, capace di fronteggiare il dinamismo del mercato. Il volume si propone quindi di rintracciare, nelle pieghe del cambiamento, possibilità e spazi di posizionamento che consentano ai giovani professionisti di affrontare al meglio le sfide del futuro.
29,00

Bernbach pubblicitario umanista. La prima raccolta dei testi del più grande tra i mad men

di G. Mazza

editore: Franco Angeli

pagine: 112

Presentare Bill Bernbach per la prima volta non soltanto come il mad man che cambiò il linguaggio dell'advertising, ma come un intellettuale totalmente immerso nella cultura materiale. Questo il vero intento della raccolta dei testi di Bernbach che qui si presenta, un'operazione che, a più di 100 anni dalla sua nascita (New York 1911) è senza precedenti. Dai suoi scritti, raccolti qui attorno a tre temi forti, emerge ben chiaro che il linguaggio pubblicitario, con la sua capacità sintetica di muovere parole e immagini, era uno strumento destinato ad andare oltre gli scaffali del supermarket. Era un vero linguaggio della modernità. E la proposta di Bernbach non era una semplice scommessa sul futuro dell'advertising: il suo progetto si proiettò dal microcosmo dell'annuncio pubblicitario al mercato, toccò l'intera civiltà della comunicazione fino a raggiungere il cuore della democrazia moderna, ossia la costruzione del consenso. In un epoca in cui la pubblicità e il linguaggio delle merci pervadono ogni ambito, le idee di Bernbach diventano non solo un manuale per comunicatori e pubblicitari, ma anche un testo sulla democrazia.
16,00
70,00

Introduzione alla partita doppia

di Gilberto Mazza

editore: RIREA

pagine: 189

Il presente volume, che viene pubblicato postumo, a venticinque anni dalla sua stesura da parte del prof. Gilberto Mazza, è un utile strumento per comprendere, in profondità, il meccanismo di funzionamento della partita doppia e della connessa costruzione logica del bilancio di esercizio. È un vero e proprio "percorso", che parte dalla storia-pratica della contabilità per giungere a spiegare gli attuali meccanismi della rilevazione contabile. Lo stile è quello di un "colloquio" con il lettore, quasi a voler interagire con esso, un colloquio dove Mazza si sofferma più sulle logiche di fondo e sui ragionamenti basanti piuttosto che sui tecnicismi della scrittura doppia che, pur se presenti, vengono illustrati nella loro essenzialità. Il volume ci offre peraltro una visione peculiare ed originale del fenomeno contabile poiché ce lo illustra seguendo la teorica "della gestione", spesso comparandola con l'impostazione patrimoniale e con quella reddituale.
25,00

Microstati e Nazioni Unite

di Rita Mazza

editore: Editoriale Scientifica

15,00

YouTube

editore: EGEA

pagine: 172

YouTube è uno dei più conosciuti e discussi siti di media partecipativi, il più utilizzato su Internet per la condivisione di video. Ma come viene utilizzato? Perché è così importante? Quali rapporti ha con le più vaste trasformazioni in corso nella cultura, nella società e nell'economia? Sono tanti e diversi i soggetti che partecipano e contribuiscono a YouTube: dai grandi media proprietari di copyright come i canali televisivi, le società sportive e i grandi inserzionisti pubblicitari, alle piccole e medie imprese in cerca di mezzi economici o alternativi ai sistemi di trasmissione mainstream; dalle istituzioni culturali agli artisti, dai politici agli attivisti e ai produttori non professionali di contenuti mediali, che realizzano video amatoriali. Ognuno di questi usa YouTube con scopi, fini e aspettative diversi, e insieme contribuiscono a plasmare YouTube come un sistema culturale dinamico. Ma molti usano YouTube come se fosse uno spazio progettato solo per loro e come se dovesse rispondere solo ai loro propri interessi individuali, spesso senza riconoscere i ruoli ricoperti dagli altri partecipanti. YouTube offre perciò l'opportunità di affrontare alcuni dei problemi più importanti della cultura partecipativa: il differente peso delle diverse voci e forme di partecipazione, le evidenti tensioni fra interessi commerciali e bene collettivo, e la contestazione delle regole etiche e sociali.
9,90

Diario di un educatore durante l'occupazione nazifascista. Roma 1943-1944

di Mazza Mario

editore: Franco Angeli

pagine: 480

L'occupazione nazifascista di Roma e dell'Italia fino alla liberazione della capitale colta con l'occhio vigile e riflessivo di un sorprendente intellettuale, la guerra vissuta nella quotidianità dei piccoli gesti ma anche nella generosità e nell'eroicità delle scelte che imponeva, i timori e l'ansia per le sorti della patria tanto amata vissuti nella trepidazione di una fede genuina e profonda: tutto questo è il diario di Mario Mazza (dal 26 luglio 1943 al 5 giugno 1944), un documento unico per profondità riflessiva e sensibilità umana nella pubblicistica riguardante la seconda guerra mondiale. Volume con inserti fotografici d'epoca.
53,50

Finanziamento immobiliare. Finanziamenti strutturati, leasing, mezzanine e NPL

editore: EGEA

pagine: 430

L'investimento immobiliare si caratterizza per un elevato assorbimento di capitale, per cui oltre alla valutazione della convenienza economica diventa fondamentale definire anche la corretta modalità di strutturazione del finanziamento. Nel libro sono trattate le tematiche giuridiche ed economiche, oltre ai modelli di analisi di sostenibilità finanziaria, per presentare l'operazione a potenziali soggetti finanziatori. L'opera fornisce una visione completa degli strumenti e delle tecniche di finanziamento delle operazioni immobiliari e tratta con particolare approfondimento i finanziamenti strutturati e le garanzie, il leasing e le forme ibride di preferred equitye mezzanino, nonché le tematiche relative alla ristrutturazione e alla rinegoziazione dei finanziamenti e i non performing loan.
38,00

Il «pacchetto sicurezza» 2009

editore: Giappichelli

pagine: 646

Questo volume si pone in ideale linea di continuità con il precedente dedicato al c.d. "decreto sicurezza", emanato dal governo Berlusconi poco dopo il suo insediamento (d.l. n. 92/2008 conv. in legge n. 125/2008). Oggetto del nuovo lavoro è il commento sia al d.l. 23 febbraio 2009, n. 11, convertito in legge 23 aprile 2009, sia alla legge 15 luglio 2009, n. 94. due provvedimenti completano il c.d. "pacchetto sicurezza", e cioè quell'insieme di eterogenei interventi - incidenti in varia misura sul diritto e sul processo penale, ma anche sull'ordinamento penitenziario, sulla normativa in materia di misure di prevenzione, sulla responsabilità amministrativa degli enti e sul diritto amministrativo in senso proprio - che l'attuale maggioranza parlamentare, su impulso decisivo del Governo, ha varato in nome della tutela della "sicurezza" individuale e collettiva contro le minacce della criminalità, in particolare nei settori della lotta all'immigrazione clandestina, della tutela della sicurezza urbana e delle vittime deboli, nonché del contrasto alla grande criminalità organizzata. Il taglio del volume è esegetico e assieme critico, mirando a fornire una lettura del dettato normativo attenta alle implicazioni di sistema di tutte queste numerose novelle, ma anche a porne in evidenza le numerose - incongruenze e i profili di frizione con il dato costituzionale e con gli standard internazionali di tutela dei diritti umani, con i quali la prassi applicativa dovrà presto misurarsi.
56,00

Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica

editore: Giappichelli

pagine: 468

Il d.l. n. 92 del 2008 recante "Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica", convertito in legge n. 125 del 2008, introduce nel sistema penale una serie di innovazioni ad ampio spettro in materie eterogenee, concernenti in egual misura il diritto sostanziale e processuale, ma accomunate dalla pretesa idoneità ad assicurare una più efficace tutela della "sicurezza pubblica". L'intento del volume non è solo quello di fornire una lettura rigorosa di queste numerose novelle, attenta alle implicazioni di sistema e alle interrelazioni tra dimensione sostanziale e processuale; ma anche quello di proporre, in termini immediatamente fruibili dagli operatori giuridici, possibili itinerari per una loro interpretazione costituzionalmente conforme e/o, se del caso, per argomentarne più radicalmente la stessa illegittimità costituzionale.
43,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.