Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Informatica e Web

Diritto all'oblio: responsabilità e risarcimento del danno

di Andrea Sirotti Gaudenzi

pagine: 288

Attraverso i contributi della giurisprudenza nazionale ed europea, l'opera ricostruisce i contorni del diritto all'oblio e del
25,00 22,50

Imagining. Serialità, narrazioni cinematografiche e fotografia nella pubblicità contemporanea

di Stefania Antonioni

pagine: 128

Possiamo considerare la pubblicità un tipo di narrazione che, nella propria peculiarità, si distingue rispetto a tutte le altre e ai media che la ospitano? In quali modi l'evoluzione di televisione, cinema e fotografia si è intrecciata con quella del discorso pubblicitario? Quali nuovi spazi aprono le piattaforme online alla promozione e alla rivitalizzazione dei media "tradizionali"? A queste domande cercherà di dare risposta il volume, che si propone di osservare in modo inedito il rapporto co-evolutivo che ha interessato i media dalla storia più longeva e la pubblicità. La commistione tra linguaggi, estetiche, formati diversi trova infatti la sua massima espressione nella produzione e fruizione di contenuti online, ambiente esperienziale con il maggior potere connettivo e relazionale. Il concetto di entertainment, fulcro espressivo e obiettivo strategico per i media, diviene il tema centrale attorno al quale si dipanano tutte le strategie promozionali attuali e che quindi riguarda sempre più anche la comunicazione progettata dai brand. Stili narrativi, intrattenimento, evoluzione mediale in un'ottica di rimediazione sono, in sintesi, gli elementi nodali che costituiscono l'ossatura del libro, che offre una chiave di lettura mediologica della pubblicità, fornendo non solo spunti di riflessione ma anche una serie di esempi concreti tratti dal panorama mediale contemporaneo.
16,50

Stop Aids. I linguaggi della pubblicità contro l'Aids in Italia e nel mondo

di Emanuele Gabardi

pagine: 160

Poco più di trent'anni fa il mondo scopriva l'esistenza di una nuova terribile malattia: l'Aids. Ne parlarono i media, a volte anche con affermazioni prive di senso, tipo "la peste del secolo". La reazione delle istituzioni fu molto diversa da paese a paese e talvolta alquanto lenta. Da allora sono state realizzate moltissime campagne sui media offline - cinquecento quelle esaminate in questo volume - superiori a quelle di altri flagelli del nostro tempo: dalla lotta alla droga, al fumo e agli incidenti stradali. Numerosi i linguaggi adottati per parlare di prevenzione, ma anche per invitare a fare un test, o per raccogliere fondi per le associazioni impegnate contro la malattia, oppure per aiutare paesi con un elevato numero di decessi. Il libro si apre con la prima campagna di Pubblicità Progresso contro l'Aids e prosegue con altre promosse dal Governo, insieme a quelle scelte dalle principali associazioni. Fornisce inoltre un'ampia finestra sulle realtà estere, dove sono state sviluppate campagne sensibilmente diverse rispetto all'Italia. Infine, nell'ultimo capitolo, si presentano i risultati della ricerca condotta dall'Autore su un campione di 843 studenti universitari, per verificare quali approcci linguistici siano più appropriati e graditi da un target giovane in tema di prevenzione.
21,00

L'informatica per la comunicazione

di Mario Verdicchio

pagine: 266

La relazione tra la computazione di un computer e la comunicazione tra persone è molto più ricca e complessa di un semplice supporto. Questo libro ha l'obiettivo di illustrare i principi fondamentali che determinano il funzionamento di un computer non solo dal punto di vista della tecnologia in esso contenuta, ma anche delle diverse forme di comunicazione che esso permette, nonostante le restrizioni imposte dalla sua natura di artefatto per il calcolo.
29,00

Evoluzione dei sistemi complessi e regolamentazione

di Roberto Spagnuolo

pagine: 162

Il software è il sistema logico di una complessità mai gestita prima dall'uomo. Partendo dall'analisi del software come sistema complesso, l'autore percorre molte attuali strade di ricerca avanzata, dagli algoritmi genetici alla complessità computazionale, per cercare una definizione logico-matematica del limite umano all'organizzazione della complessità e per investigare gli effetti del condizionamento dovuto alla regolamentazione sull'evoluzione naturale dei sistemi complessi.
21,00

Puntatori e strutture dati dinamiche. Allocazione della memoria e modularità in linguaggio C

pagine: 241

La programmazione come strumento per il problem-solving si appoggia su due grandi pilastri: gli algoritmi, che definiscono le operazioni da svolgere per trasformare i dati in ingresso nei dati in uscita, e le strutture dati, dove sono memorizzati i dati in ingresso, quelli in uscita e quelli intermedi generati durante la computazione. Per la risoluzione di qualunque problema, tranne i più banali, conoscere le strutture dati e saperle implementare in un linguaggio di programmazione è di fondamentale importanza. Questo libro analizza la progettazione e la realizzazione di strutture dati efficienti e modulari in linguaggio C. Prima di affrontare le strutture dati, il testo approfondisce alcuni meccanismi propri di questo linguaggio, quali i puntatori e l'allocazione dinamica della memoria, fondamentali per una programmazione avanzata. Puntatori e allocazione dinamica sono introdotti in stretta relazione alla rappresentazione dei dati in memoria, all'architettura e al funzionamento di un sistema di elaborazione basato sul modello di Von Neumann.
20,00 18,00

Avere successo con YouTube, il video è il re. Strategie e best practice di video marketing

pagine: 160

I video trasmettono gioia, rabbia, tenerezza, amore, ambizione, paura e frustrazioni. I video trasmettono emozioni, i video generano sentimenti. Se il contenuto è Re, nell'era del Web 2.0, il Video è il Re dei contenuti. In questo libro, dopo aver approfondito i meccanismi e le dinamiche che sottendono il legame emozionale tra il contenuto video e l'utente su cui YouTube è riuscito a far leva per costruire una delle community più grandi al mondo, il lettore imparerà a padroneggiare le tecniche e gli strumenti disponibili per produrre, distribuire e promuovere con successo contenuti video. Dopo una breve panoramica sui numeri dell'universo del video digitale in Italia e nel mondo, gli autori guideranno il lettore nella messa a punto e nell'implementazione di una strategia video efficace fornendogli gli strumenti concettuali e le tecniche di marketing necessarie per riuscire ad avere successo attraverso i video.
18,00

Che C serve? Per imparare a programmare

pagine: 340

Questo volume nasce dall'esperienza pluridecennale degli autori nell'insegnamento dei fondamenti della programmazione dei calcolatori elettronici nell'ambito dei corsi di Ingegneria Informatica e, più in generale, del settore dell'Informazione. Insegnare un linguaggio di programmazione ed insegnare a programmare, come ben sanno gli esperti del settore, sono due cose profondamente diverse, anche se profondamente legate tra loro. Ed infatti l'obiettivo dichiarato degli autori è quello di offrire un libro di testo sull'introduzione alla programmazione attraverso l'uso di un linguaggio, il C. Il titolo, volutamente provocatorio, porta da subito a comprendere che non ci si trova di fronte ad un classico manuale sul linguaggio, quanto piuttosto ad un insieme di lezioni che, passo dopo passo, introducono gli allievi dei nostri giorni (con spesso alle spalle molta "informazione" sul mondo digitale ma poche "conoscenze" pregresse specifiche) all'affascinante mondo della programmazione dei calcolatori, facendo diventare l'apprendimento di un linguaggio di programmazione una continua scoperta. L'obiettivo viene perseguito anche tramite la presentazione di un sottoinsieme della sintassi del linguaggio C++, funzionale ad una migliore comprensione di alcuni aspetti legati allo sviluppo dei programmi.
25,00 22,50

I segreti del web marketing immobiliare. Come ottenere contatti virtuali e trasformarli in contatti reali

pagine: 196

Nell'immobiliare c'è stata una vera rivoluzione: nel giro di pochi anni le vendite sono crollate, i portali hanno alzato vertiginosamente i loro abbonamenti e, come se non bastasse, sono entrati nel mercato nuovi concorrenti: le banche. Chi vende case per mestiere (agenzie e costruttori in primis) sa che oggi lavorare nell'immobiliare non è così semplice come lo era anni fa e, se c'è un canale che non può essere sottovalutato, è internet. Oggi la ricerca della casa avviene sul web. Il problema è che gran parte degli operatori continua a fare quelle cose che faceva prima e che, oggi, non funzionano più. Il web può essere la via di uscita e la strada per la prosperità di chi opera nell'immobiliare. Di certo non basta condurre una buona campagna di web marketing immobiliare per vendere. C'è bisogno, appunto, di un altro fondamentale passo prima di vendere: trasformare quel "contatto virtuale" in un "contatto reale". Questo libro vi aiuta proprio in questo: imparare a progettare campagne di web marketing immobiliare efficaci e trasformare il frutto di quelle campagne in contatti qualificati che vi aiuteranno a vendere di più e con minor sforzo.
25,50

Design è traduzione. Il paradigma traduttivo per la cultura del progetto. «Design e traduzione»: un manifesto

pagine: 278

Il continuo spostamento delle frontiere tra discipline, campi del sapere e modelli produttivi va richiedendo competenze progettuali sempre più in grado di svilupparsi quali processi di traduzione tra differenti codici e registri. È su questo piano che si rende necessario ma soprattutto le soglie critiche e analitiche di chi progetta. La traduzione può dunque essere indagata come un modello di base per il campo del design nel suo insieme. In particolare, nell'ambito del Design della Comunicazione saper tradurre vuol dire rendere accessibili i contenuti di un processo di comunicazione, individuando la forma di espressione più pertinente per un nuovo medium e nuovi formati. La ricerca sul modello traduttivo è la ricerca sulle modalità della comunicazione progettata in un universo sempre più interlinguistico e interculturale, fatto di molteplici culture, supporti, sistemi, linguaggi che convivono e dialogano tra loro. Con questi presupposti, "Design è Traduzione" promuove, in termini fondativi, l'incontro di due componenti, le culture del Design e le culture della Traduzione (nei termini propri dei Translation Studies); coinvolge altri ambiti disciplinari come la semiotica o i media studies; scandaglia specifici ambiti di ricerca che pongono l'accento sulla dimensione progettuale e artefattuale, facendo così emergere la valenza traduttiva.
17,50

Appunti di comunicazione politica e d'impresa. La società a «testa bassa»

di Franz Foti

pagine: 196

Il volume mette in evidenza l'importanza di una chiara convergenza fra impresa, società e istituzioni politiche, affinché stabiliscano forme di cooperazione, ricomponendo questi tre ambiti in chiave partecipativa, innovativa e creativa. Attualmente la separazione tra società politico-istituzionale e sistema delle imprese offre, come risultato, divaricazione sociale, estensione delle ingiustizie, spreco d'intelligenza individuale e collettiva con conseguente riduzione della competitività e della produttività delle imprese, freno all'innovazione politica, sociale, culturale e produttiva, ritardi e distacco verso i bisogni dei cittadini e verso le nuove generazioni. La comunicazione, politica e d'impresa, può rappresentare un fattore strategico innovativo, unificante e stimolante per ricostruire percorsi moderni e solidali di società valorizzando la centralità della risorsa umana negli ambiti produttivi e sociali. Per questo serve abbassare il baricentro delle gerarchie d'impresa e delle istituzioni politiche, sviluppando nuove forme di democrazia orizzontale e ridisegnando struttura e bisogni sociali alla luce delle profonde modificazioni che la crisi ha innescato. Le frecce delle verticalità devono rivolgersi verso il basso, in direzione del popolo. Oggi si continua a perdere visione. Impresa, società e politica, procedono a testa bassa disperdendo patrimoni di saperi, d'esperienze, di opportunità, di capacità strategiche e innovative. Dobbiamo rianimare valori, intelligenze creative e partecipazione.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.