SPEDIZIONE GRATUITA per ordini sopra i 50 €

 

SERVIZIO CLIENTI 0541.628764 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

Casi di vicini molesti

DOMANDE CON RISPOSTE GIURISPRUDENZIALI

Dettagli

L’opera, aggiornata alla recente giurisprudenza, riporta la casistica delle controversie che si verificano con maggior frequenza nei rapporti di vicinato. Partendo dalle problematiche che generano conflitti tra i vicini e che poi finiscono nelle aule giudiziarie si arriva all’analisi delle tematiche evidenziate nelle sentenze che hanno risolto le singole fattispecie.

Le tematiche trattate sono: IMMISSIONI DI SUONI, ESALAZIONI ED ODORI, ATTI EMULATIVI, GESTIONI DELLE DISTANZE,  ABUSI EDILIZI, MOLESTATORI E STALKER, GESTIONE DEGLI ANIMALI e VIOLAZIONE DELLA PRIVACY.

-Abbandono dell’abitazione dovuto ad immissioni sonore intollerabili
-Applicabilità ai rapporti tra privati di parametri pubblicistici per la valutazione della tollerabilità delle immissioni sonore
-Applicabilità del regolamento condominiale in materia di immissioni sonore
-Bilanciamento tra esigenze di produzione e diritto alla salute
-Interventi del legislatore in materia di intollerabilità delle immissioni sonore
-Caratteristiche delle immissioni sonore dannose
-Criteri di qualificazione e liquidazione dei danni da immissioni
-Applicabilità della disciplina civilistica in materia di proprietà contigue
-Bilanciamento tra esigenze di produzione e diritto alla salute
-Compatibilità dell’esercizio di attività di ristorazione all’interno dell’edificio condominiale
-Esperibilità dell’azione inibitoria nei confronti di soggetto diverso dal proprietario dell’immobile di provenienza
-Operazioni del C.T.U. per determinare la nocività delle esalazioni
-Parametri di valutazione della nocività delle esalazioni
-Esclusione del carattere emulativo di una costruzione in caso di sua effettiva utilità
-Limiti al godimento del bene di proprietà
-Presupposti per la costituzione di servitù coattiva di passaggio
-Criteri di qualificazione e liquidazione dei danni cagionati da animali altrui
-Elementi costitutivi del reato di abbandono di animali ex art. 727 c.p.
-Presupposti per l’ottenimento di un provvedimento d’urgenza contro danni da parte di animali altrui
-Bilanciamento tra diritto di veduta e diritto alla riservatezza
-Bilanciamento tra esigenze di vita del singolo e limiti all’uso degli spazi comuni
-Configurabilità di un uso illegittimo degli spazi comuni mediante installazione di ascensore
-Configurabilità di un uso illegittimo degli spazi comuni mediante installazione di parabola satellitare
-Configurabilità di un uso illegittimo degli spazi comuni mediante trasformazione di finestra in portafinestra
-Contrasto tra disciplina in materia di distanze e disciplina in materia di uso della cosa comune
-Applicabilità della normativa in materia di distanze in caso di trasformazione di balcone in veranda
-Bilanciamento tra diritto di veduta e diritto alla riservatezza del singolo condomino
-Configurabilità di una violazione della normativa sulle distanze in caso di apposizione di canna fumaria vicino all’appartamento altrui
-Contrasto tra disciplina in materia di distanze e disciplina in materia di uso della cosa comune
-Elementi architettonici computabili nel calcolo delle distanze 

Giuseppe Cassano  Avvocato, dottore di ricerca in diritto privato presso l’Università di Pisa, già docente di istituzioni di diritto privato presso l’Università Luiss di Roma e direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche della European School of Economics di Roma e Milano, è studioso della evoluzione della responsabilità civile, del diritto di famiglia, dei contratti, e dei nuovi diritti, dirigendo diverse collane per i principali editori giuridici.

Ulteriori informazioni
Pagine 400
Nr di edizione I
Isbn 8891610270
Numero di costa 160
Editore Maggioli Editore
Autore Giuseppe Cassano
Anno Edizione 2015
ean 9788891610270
Formato 17x24
Mese Edizione Maggio
Spesso acquistati insieme

Back to top