SPEDIZIONE GRATUITA per ordini sopra i 50 €

 

SERVIZIO CLIENTI 0541.628764 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

Casi di affidamento ingiusto conflitti familiari e tutela del minore

I presupposti che giustificano la revoca dell’affidamento ed il risarcimento del danno.
Aggiornato alla riforma della filiazione

Volume con cd rom 

Con la collaborazione di 
G. Pascale, E. Peruzzini, I. Grimaldi, G. Cascella, M. Mazzola, D. Piazzoni

Dettagli

Il volume, aggiornato alla recente giurisprudenza, affronta le delicate problematiche che nascono nei conflitti familiari nell’ambito dell’affidamento dei figli. Si illustrano le soluzioni indicate dalle decisioni giurisprudenziali, anche alla luce della riforma della filiazione nel diritto di famiglia. Si approfondiscono le delicate questioni attinenti L’AFFIDO MONOGENITORIALE, L’ASCOLTO DEL MINORE e la RESIDENZA FAMILIARE, soprattutto quando le pretese delle parti coinvolte mutano ed incidono diversamente sull’assetto familiare. Oltre alla revoca delle disposizioni in quanto tali, ci si è posto il problema delle inadempienze e violazioni delle singole disposizioni dell’affidamento, indicando la migliore TUTELA DEL MINORE e del CONIUGE NON AFFIDATARIO, sino ad enucleare le questioni che attengono al risarcimento dei danni, patrimoniali e non patrimoniali.

Ogni capitolo dopo il commento riporta una serie di CASI REALI posti sotto forma di quesiti a cui si risponde (sul Cd-Rom allegato) con la soluzione dettata dalla giurisprudenza

- La revisione delle disposizioni concernenti l’affidamento dei figli 
- Affidamento condiviso e responsabilità genitoriale: le ragioni di una riforma
- Dall’affidamento monogenitoriale all’affidamento condiviso.  Ambiti di applicazione, criteri e priorità dell’interesse del minore
- La tutela dell’interesse del minore e l’assegnazione della casa coniugale: profili di comparazione con l’esperienza spagnola
- Il diritto alla bigenitorialità e la responsabilità genitoriale
- L’attività valutativa del giudice nell’ambito dei provvedimenti riguardanti i figli
- L’obbligo di mantenimento
- La disciplina internazionale ed europea in tema di ascolto del minore
- Il diritto del minore ad essere ascoltato e sua obbligatorietà
- Audizione diretta e audizione indiretta
- Conseguenze giuridiche del mancato ascolto del minore
- Conflitti familiari ed affidamento dei figli
- Problematiche relative alla residenza ed alla casa familiare
- Problematiche dell’opposizione all’affidamento “condiviso” e affidamento ad un solo genitore
- Inadempienze e violazione nell’affidamento condiviso
- Quali sono i mezzi di impugnazione “ordinari” esperibili avverso i provvedimenti ex art. 709 ter c.p.c.?
- I danni risarcibili a seguito della conflittualità nell’affidamento
- Interesse del minore e interesse del genitore
- Diritto genitoriale e diritto bigenitoriale
- Danno e risarcimento nell’art. 709 ter c.p.c.
- Il curatore del minore nei procedimenti che riguardano affidamento, mantenimento e relazioni del figlio minorenne 
- I genitori del figlio minorenne, di cui sia stato disposto l’ascolto in sede giudiziaria, possono rinunciare all’ascolto stesso o deve essere nominato per il figlio minorenne un curatore speciale ad hoc?
- Conflittualità genitoriale e curatore della persona di età minore nelle questioni patrimoniali e risarcitorie

Giuseppe Cassano, Avvocato (www.studiolegalecassano.it), già docente di Istituzioni di Diritto Privato nell’Università LUISS di Roma, è direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’European School of Economics. Ha pubblicato orientativamente duecento contributi fra note, saggi e volumi, in particolare in tema di diritto dell’Internet, diritto di famiglia, responsabilità civile e tutela della persona.
Antonio Ivan Natali, Magistrato civile presso il Tribunale di Brindisi. Autore e coautore di diversi volumi e articoli nell’ambito del diritto.
Maria Giovanna Ruo, Avvocato in Roma. Professore a contratto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università LUMSA di Roma dove insegna Diritto matrimoniale e della famiglia.Componente della Commissione famiglia del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma e della Commissione Pari Opportunità. Fa parte del comitato Scientifico di Minori Giustizia. Dal 2004 è Presidente dell’Associazione Camera Minorile in CamMino di Roma.

Requisiti hardware e software
- Sistema operativo: Windows® 98 o successivi
- Browser: Internet
- Programma in grado di editare documenti in formato RTF (es. Microsoft Word)

Ulteriori informazioni
Pagine 436
Nr di edizione I
Isbn 8891610232
Numero di costa 151
Editore Maggioli Editore
Autore Giuseppe Cassano - Antonio Ivan Natali - Maria Giovanna Ruo
Anno Edizione 2015
ean 9788891610232
Formato 17x24
Mese Edizione Maggio
Spesso acquistati insieme

Back to top