SPEDIZIONE GRATUITA per ordini sopra i 50 €

 

SERVIZIO CLIENTI 0541.628764 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

Diritto degli enti locali

L'ordinamento di Comuni e Province (Consigli, Giunte, Sindaco e Presidente)
- Altri enti locali (Comunità montane, Unioni di Comuni, Consorzi, Città metropolitane) - Le funzioni, il procedimento e il rapporto di impiego- L'ordinamento contabile e l'attività contrattuale

Aggiornato
- alla sentenza della Corte costituzionale n. 220/2013Illegittimità delle norme sul riordino delle Province
- alla L. 9 agosto 2013, n. 98 (di conversione del D.L. 69/2013)Cosiddetto decreto del fare

Dettagli

L'ordinamento degli enti locali è stato negli ultimi mesi oggetto di numerosi provvedimenti normativi, tutti legati dal comune denominatore dell'esigenza da parte dello Stato di conseguire risparmi di spesa. In quest'ottica vanno inquadrate le azioni volte al riassetto delle Province (bocciato dalla Consulta) e delle Unioni di Comuni, l'introduzione di più incisivi strumenti di controllo e di più severi obblighi di trasparenza nonché i vari interventi di natura tributaria e contabile (IMU, Tares, Service tax, revisione del patto di stabilità ecc.). Obiettivo di questo volume è quello di mettere ordine in tale confusa e talvolta contraddittoria produzione legislativa, presentando in maniera chiara e diretta l'assetto istituzionale e finanziario degli enti locali come si è delineato dopo le riforme prima citate. Tra gli aggiornamenti di cui è tenuto conto si segnalano, in particolare:- la sentenza n. 220/2013 della Corte costituzionale con la quale sono state dichiarate illegittime le norme (D.L. 201/2011 e D.L. 95/2012) che avevano avviato un complessivo progetto di riordino delle Province, sia sotto l'aspetto istituzionale sia con riferimento alle funzioni.- il D.L. 31 agosto 2013, n. 102 che ha provveduto alla sospensione dell'IMU e previsto altre norme in materia finanziaria per gli enti locali.- la L. 9 agosto 2013, n. 98 (di conversione del D.L. 69/2013, cosiddetto decreto del fare) che ha apportato modifiche soprattutto alle norme sul procedimento amministrativo e sull'utilizzo della Scia in edilizia.- il D.Lgs. 8 aprile 2013, n. 39 in materia di inconferibilità ed incompatibilità degli incarichi presso le pubbliche amministrazioni.- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 (Testo unico sulla trasparenza) che ha riordinato la complessa normativa in materia, introducendo ulteriori obblighi a carico degli enti e degli amministratori locali, e previsto il nuovo istituto dell'accesso civico.
Il volume si avvale di specifici accorgimenti grafici e di mirati apparati didattici volti ad evidenziare i punti che richiedono maggiore attenzione e fornire informazioni supplementari utili per una migliore comprensione della materia.

Indice del volume
Parte Prima: Gli enti locali nell'assetto istituzionale italiano
Parte Seconda: L'ordinamento istituzionale
Parte Terza: Gli strumenti di razionalizzazione dell'assetto territoriale
Parte Quarta: Le funzioni di normazione e amministrative e il sistema dei controlli
Parte Quinta: Le funzioni svolte dagli enti locali
Parte Sesta: Il procedimento amministrativo
Parte Settima: Il rapporto di lavoro alle dipendenze degli enti locali
Parte Ottava: Ordinamento finanziario e contabile
Parte Nona: La gestione patrimoniale e i contratti

Volumi collegati
Gerla-Minieri
Compendio di contabilità degli enti locali
Carpino
Il Testo unico degli enti locali commentato

Ulteriori informazioni
Pagine 432
Nr di edizione 4
Isbn 8838775125
Editore Maggioli Editore
Autore Antonio Verrilli, Stefano Minieri, Lilla Laperuta
Anno Edizione 2013
ean 9788838775123
Formato 15x21
Mese Edizione Ottobre
Spesso acquistati insieme

Back to top